fanchini-la-thuile-6Straordinaria impresa di Nadia Fanchini che trionfa nella seconda discesa femminile di coppa del mondo disputata a La Thuile, 24 ore dopo essere arrivata terza sulla stessa pista. La trentenne finanziera bresciana, ritrovato il podio a distanza di sei anni dall’ultima volta, dispensa classe sulla pista 3-Franco Berthod di La Thuile con una prestazione insuperabile per le avversarie, compresa Lindsey Vonn che riscatta l’uscita di scena del giorno precedente ma è comunque costretta ad accontentarsi del secondo posto, staccata di 14 centesimi da Nadia, e a rinviare ad altra data l’appuntamento con il successo numero 77 della carriera. Nadia Fanchini torna a primeggiare a distanza di oltre sette anni dal successo ottenuto nel supergigante di Lake Louise e aggiorna a 13 i propri podi in Coppa del mondo nella giornata che celebra anche Daniela Merighetti (per lei sesto podio in carriera), la quale ha annunciato recentemente il suo ritiro a fine stagione, ma capace di mettere a segno la zampata che tutti i suoi tifosi attendevano con un terzo posto quasi inaspettato.
L’Italia non metteva a segno una doppietta sul podio nella specialità addirittura dal 2002, quando Isolde Kostner e Daniela Ceccarelli si piazzarono seconda e terza a Cortina d’Ampezzo, alle spalle di Renate Goetschl, ma soprattutto non era mai successo nella storia della Coppa del mondo di discesa che due italiane concludessero al primo e terzo posto. E farlo in compagnia di una supercampionessa come Vonn (vincitrice aritmeticamente dell’ottava coppa di specialità) rendono ulteriormente indimenticabile la giornata e la tappa di La Thuile. La squadra azzurra ha sfruttato al meglio il fattore casalingo aggiornando il suo bilancio grazie al settimo posto di Francesca Marsaglia e al nono di Elena Curtoni, mentre Lara Gut non è andata oltre l’undicesimo posto. Punti anche per Johanna Schnarf quindicesima, Marta Bassino ventiseiesima e Verena Stuffer ventisettesima per un bilancio finale che parla di sette italiane nelle 27. L’unica a non andare a punti è stata Elena Fanchini, quarantaduesima.