ospedalenewsLe ragazze del Volley Foppapedretti Bergamo sono per tradizione tutt’uno con il fairplay e la solidarietà che coniugano perfettamente nelle molteplici occasioni di vero e proprio terzo tempo che vengono create. Una delle emozioni più grandi della stagione è stata vedere le stelle della Foppapedretti aggirarsi nei corridoi del Reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Le ragazze rossoblù hanno trascorso una mattinata unica e indimenticabile, accompagnate dal Direttore Generale Giovanni Panzetti e dal tecnico Lavarini e accolte dai volontari dell’Associazione per l’Aiuto al Neonato e dalla dottoressa Mangili, responsabile del reparto. E grazie a loro hanno potuto visitare i reparti di terapia intensiva neonatale, il nido e vedere i più giovani pazienti della struttura ospedaliera bergamasca. Toccate da forti emozioni, le ragazze sono rimaste colpite dall’attività preziosa e unica di medici, infermiere e volontari, hanno avuto modo di conoscere e scoprire le moderne apparecchiature e i medici che salvano la vita ogni giorno a molti neonati. Con tenerezza si sono avvicinate ai piccoli pazienti che hanno subito conquistato i cuori rossoblù.

L’Associazione per l’Aiuto al Neonato, ogni anno, si impegna ad aiutare il reparto oltre che con l’attività dei volontari anche con l’acquisto di macchinari sempre più all’avanguardia. I 15.000 euro donati grazie alla raccolta di fondi del calendario rossoblù “Cartoons 2013” saranno destinati infatti al’acquisto di una culla termica che si trasforma in lettino chirurgico, per evitare il trasporto da un reparto all’altro dei bambini piccoli e delicati, così che il chirurgo possa operare il bimbo direttamente in terapia intensiva neonatale.

Intanto la Foppa piazza quattro rossoblu nella Nazionale del coach Mencarelli. A vestire l’azzurro saranno Enrica Merlo, Marina Zambelli, Valentina Diouf e Chiara Di Iulio.